Il Principio di PascalThis is a featured page

Si pensi a dell’acqua in un recipiente: l’acqua esercita delle forza sulle pareti del recipiente le quali reagiscono con forze uguali ed opposte, realizzando così una situazione di equilibrio. Quanto espresso in modi diversi (ma comunque tutti analoghi) nelle righe precedenti, va sotto il nome di principio di Pascal, che viene solitamente presentato in questa forma:

La pressione esercitata su un fluido racchiuso in un recipiente si trasmette invariata a qualsiasi punto del fluido e alle pareti del recipiente che lo contiene.

La pressione in un liquido può anche essere considerata come la “costante di proporzionalità” tra l’intensità della forza F, esercitata dal liquido su una superficie S che è diretta rispetto alla normale della superficie S, e la superficie S stessa. La validità del principio di Pascal risiede nel fatto che quando si parla di idrostatica si sottintende che si ha sempre ha che fare con liquidi perfetti (cioè liquidi in cui non c’è attrito interno) e che quindi gli strati di liquido si muovono tra di loro senza attrito. In questo caso il liquido, quindi, può solo esercitare una forza perpendicolare alla superficie perché parallelamente non c’è attrito.


Matteo84
Matteo84
Latest page update: made by Matteo84 , Nov 13 2007, 9:17 AM EST (about this update About This Update Matteo84 Edited by Matteo84


view changes

- complete history)
Keyword tags: Pascal
More Info: links to this page
There are no threads for this page.  Be the first to start a new thread.

Related Content

  (what's this?Related ContentThanks to keyword tags, links to related pages and threads are added to the bottom of your pages. Up to 15 links are shown, determined by matching tags and by how recently the content was updated; keeping the most current at the top. Share your feedback on WikiFoundry Central.)